Le invasioni barbariche

by Nicola Greco

Tutto è iniziato con una telefonata. Ho imparato che la televisione è molto dispersiva e si hanno i minuti contati, ma è molto importante fare attenzione a ogni parola che si dice, perché si può far cambiare idea o mostrare una realtà diversa in circa 20 minuti. Il video è qui.

Tornando ad Oxford, sulla metro a Milano, un signore mi fissa un attimo e mi dice: “Greco?”, un attimo di riflessione prima di rispondere, perché in genere la mia risposta è “No, sono il figlio.”.

Articoli correlati:

  1. Oxford